NO PROFIT CON PROFIT (I VIDEO DELL’INCONTRO DEL 29 MAGGIO ’09)


Si è svolto ieri sera presso l’ex Chiesa di Santa Margherita un incontro del Coordinamento NO-PROFIT INSIEME di Sciacca con i sei candidati a sindaco del Comune di Sciacca alle prossime amministrative del 6 e 7 Giugno.

Noi de L’ALTRASCIACCA eravamo presenti e abbiamo ripreso, in esclusiva per il nostro sito, gli interventi di questi ultimi (che potete visionare in coda a questo articolo). La riunione era stata organizzata dal Coordinamento dei sodalizi per invitare i candidati di condividere e sottoscrivere , dinanzi alla cittadinanza, un documento redatto dalle varie associazioni con il quale si chiedeva loro, qualora eletti, un impegno formale nell’assolvere alla propria funzione di rappresentante dei cittadini e nel cercare di promuovere una politica concreta ed effettiva sui seguenti punti:

1. Riorganizzazione, riordino del personale, assegnazione delle mansioni secondo la pianta organica, riassetto della macchina amministrativa-burocratica del Comune nel rispetto dei principi della trasparenza, dell’efficacia e della legalità.
2. Applicazione della legge sulla trasparenza delle pubbliche amministrazioni e utilizzo degli strumenti di partecipazione dei cittadini: U.R.P., difensore civico, pubblicizzazione via internet della carta dei servizi, del bilancio preventivo e del conto consuntivo.
3. Impegno degli aspiranti sindaci a mantenere le Terme di Sciacca come un bene pubblico e di proprietà della cittadinanza possibilmente con un azionariato popolare.
4. Solidarietà e politiche sociali e giovanili: creare strutture sportive, centri culturali per giovani ed anziani, biblioteca multimediale ed internet, punti d’ascolto per i disagi sociali utilizzando a tal uopo il ristrutturato convento di S.Anna.
5. Attuazione immediata del piano regolatore.
6. Realizzazione di parcheggi, completamento del recupero del centro storico da trasformare in centro a traffico limitato.
7. Attenzione alle problematiche dei quartieri, collaborazione con i comitati esistenti, istituzionalizzazione degli stessi.
8. Vigilare sulla qualità e sull’applicazione delle norme del S.S.N. con particolare attenzione alla medicina del territorio e dell’azienda ospedaliera.

Ecco i video dei sei candidati (in ordine alfabetico) che, sebbene con qualche riserva (illustrata nei vari interventi), hanno sottoscritto il documento del sopraindicato Coordinamento con il quale si impegnano, inoltre, ad incontrare semestralmente presso la sede del Comune i proponenti del sodalizio per verificare in itinere il lavoro svolto in merito alle problematiche sopracitate:

ALFREDO AMBROSETTI:

GIUSEPPE BONO:

VITO BONO:

SIMONE LUCCHESI PALLI:

STEFANO ANTONIO SCADUTO:

MARIO TURTURICI:

Add Comment Register

Leave a comment