Le zanzare hanno preso il sopravvento nella zona ovest di Sciacca


.
Al Sindaco di Sciacca
Dott. Vito Bono
.
All’Assessore alla Sanita’ e Igiene
Dott. GianFranco Vecchio
.
Al Dirigente Sanitario
Dott. Melchiorre Buscarnera
.
Alla Polizia Municipale di Sciacca
.

Riportiamo in primo piano, ammesso che sia necessario, la situazione critica in cui vengono a trovarsi ogni anno i pazienti ed i medici dell’Ospedale di Sciacca e tutti i cittadini che risiedono in quella zona. A sollecitare il nostro intervento e’ stata una signora residente in contrada Seniazza che vive in prima persona il poco salubre e fastidioso problema delle zanzare sempre in numero maggiore e che ci segnala anche un altro fatto che potrebbe contribuire ad aggravare il problema di cui prima e a compromettere ulteriormente le condizioni igieniche del quartiere. Infatti, come dimostrano le foto qui di seguito riportate, con una certa frequenza giornaliera gli operatori di alcune aziende si recano a smaltire dei reflui in un pozzetto situato sotto il cavalcavia della S.S. 115.

Elenchiamo qui di seguito gli interrogativi che la gentile signora si pone e li giriamo a chi di competenza.

  1. Si prevede un’opera di bonifica della zona che miri a ridimensionare il problema delle zanzare?
  2. Le aziende sono autorizzate a scaricare nel pozzetto sito sotto il cavalcavia della S.S. 115?
  3. Sono previsti dei controlli periodici del predetto pozzetto?

Restiamo in attesa delle risposte.

Add Comment Register

Lascia un commento