Assemblea nazionale FIJET: rilanciare la Sicilia con Travelexpo e il G7 a Taormina   Recently updated !


PALERMO. Assemblea nazionale FIJET per rilanciare la Sicilia con Travelexpo e il G7 dei Grandi del Mondo a Taormina. Giacomo Glaviano riconfermato presidente della federazione nazionale dei giornalisti di turismo.

All’Astoria Palace Hotel si è svolta l’assemblea nazionale della Fijet Italia che ha rinnovato parzialmente il consiglio direttivo per il prossimo biennio e stilato un calendario delle attività da svolgere nel 2017.

L’Esecutivo risulta composto da Giacomo Glaviano, riconfermato alla presidenza; Salvatore Piscopo, vicepresidente; Giuseppe Riticella, segretario; Anna Maria Ingria, tesoriere; Patrizia Gangi, Anna Maria Massaro e Accursio Sabella, consiglieri.

Del Collegio dei Probiviri fanno parte Rita Cedrini nel ruolo di presidente; Achille Contino, segretario e Accursio Caracappa, consigliere.
Presidente del Collegio Revisori Benedetto Costa; Desirèe Tagliavia, segretario e Antonino Sutera, consigliere.

L’assemblea, alla unanimità, ha approvato i bilanci (consuntivo 2016 e preventivo 2017), accolto positivamente l’inserimento nella federazione dei “blogger” nuove figure professionali emergenti del comparto giornalistico, e programmato la formazione dei futuri professionisti da effettuare con il metodo “ande thejob”. Previsto anche la formazione e l’aggiornamento dei docenti degli istituti professionali alberghieri e tecnici del turismo attraverso il CSTM (centro studi turistici e manageriali).

Inoltre sono state accolte le proposte del presidente Giacomo Glaviano: assegnare l’Oscar del Turismo della Fijet al Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento; effettuare nell’ambito di Travelexpo in calendario dal 5 al 7 maggio una riunione del direttivo mondiale Fijet a Palermo, sempre più Capitale di una Sicilia turistica, cerniera tra il Mediterraneo e l’Europa, che con il salone internazionale del turismo si pone come modello di innovazione nella tradizione, appuntamento di alto livello professionale, dove il sistema turistico produttivo incontra quello distributivo, per confrontarsi e avviarne di nuovi.

 

Lascia un commento