Programma seconda giornata LetterandoInFest 2017


Scarica il programma-catalogo dell’edizione 2017 del LetterandoInFest

Giuseppe Zucco e Marta Zura-Puntaroni, i due giovani scrittori della Minimum Fax, hanno aperto ieri l’ottava edizione del LetterandoinFest con la presentazione rispettivamente di “Il cuore è un cane senza nome” e “Grande Era Onirica”, entrambi i libri della collana di narrativa italiana contemporanea Nichel della casa editrice romana.

Prima giornata del festival della letteratura di Sciacca che ha visto già una buona partecipazione di pubblico alla Multisala Badia Grande e che continuerà nei prossimi due giorni proponendo una ricca offerta di incontri, reading, presentazioni, mostre, proiezioni e concerti.

Alle 18,15, sarà la scrittrice Licia Cardillo Di Prima con il libro “Le donne, oh le donne!”, edito da Aulino Editore, ad aprire gli incontri con gli autori, mentre alle 18,30 Francesco Russo presenterà “Il vestito cucito addosso”, edizione Inkwell. Altra storia, altro libro, alle 19 con Pinuccia Corrias e il suo “Abbardente”, della casa editrice Neos, mentre alle 19,15 Cetta Brancato, scrittrice e drammaturga porterà a Sciacca il monologo “Canto per Francesca”, opera dedicata al magistrato Francesca Morvillo e rappresentata in occasione del venticinquennale della strage di Capaci nell’Aula Magna del Tribunale di Palermo. Durante la presentazione interverrà anche Roberta Buzzolani, Procuratore della Repubblica del Tribunale di Sciacca.

Alle 20, invece spazio alla storia di Sciacca con la presentazione di “Angelo Scandaliato. Una vita per la patria” scritto a quattro mani da Angela Scandaliato e Giuseppe Sanfilippo ed edito da Aulino Editore.

Alle 20,45 tornerà a divertire e a far degustare il buon vino della Cantina Corbera, sponsor della manifestazione letteraria, Pippo Graffeo che con i suoi racconti nell’apposito Spazio Corbera, ricavato nel giardino dei limoni della Badia, è presenza fissa del Letterando con l’evento degustativo “Tre vini, tante storie”.

Alle 21, invece si svolgerà la cerimonia di premiazione dei vincitori del “Premio Letterario Ignazio Russo 2017”, manifestazione organizzata dall’Aulino Editore, dedicata al poeta saccense e giunta ormai alla sua quinta edizione.

Per la rassegna “Cineletterando”, stasera dalle 21,30 sarà proposti i film: “Neruda” di Pablo Larrain, “Sognare è vivere” di Natalie Portman, “Mexico! Un cinema alla riscossa” di Michele Rho e “Trainspotting 2” di Danny Boyle.

Si chiuderà la seconda serata del Letterando con la musica dei Vorianova che porteranno in Badia le sonorità della canzone d’autore dialettale siciliana accostando felicemente la dimensione locale a quella globale. Il concerto è in programma alle 22,30 nel Cortile Orquidea.

Lascia un commento