Giornata conclusiva Letteradoinfest 2017


Giornata conclusiva quella di oggi, domenica due luglio, del Letterandoinfest, festival della letteratura di Sciacca che ieri è entrato nel vivo con la seconda giornata in programma e una buona affluenza di pubblico. Dopo un lungo pomeriggio di incontri, reading, presentazioni, mostre, proiezioni e concerti nella ormai consueta location della Multisala Badia Grande.

Alle 18,15, oggi, saranno gli scrittori Domenico Scapati con il libro “Storia del tarantismo” e Rosalba Alù con “Occhi neri. Bocca rossa”, entrambi della casa editrice Carlo Saladino ad aprire gli incontri con gli autori, mentre alle 18,30 Valentina Campanella presenterà “Essere donna. Nascere madre”, edizione Rapsodia.

Lo scrittore Giacomo Pilati alle 19,30, invece porterà in Badia con la moderazione di Alice Titone, “Morsi d’Italia. Il bello e il buono. Itinerari sentimentali del gusto”, edito da Tarka.

Mentre alle ore 20, lo scrittore Fulvio Abbate sarà presente con “Zero maggio a Palermo” per un incontro moderato dalla scrittrice Irene Chias e Nino Vetri.

Sempre alle ore 20, Betty Scaglione Cimò presenterà il nuovo libro “Con tutto il nostro amore” edito da Aulino editore, mentre alle 20,15 sarà la volta di Pellegrino Mortillaro con il volume storico “Andrea Randazzo, un notaio storico”.

Alle 20,45 tornerà a divertire e a far degustare il buon vino della Cantina Corbera, sponsor della manifestazione letteraria, Pippo Graffeo con i suoi racconti nell’apposito Spazio Corbera, ricavato nel giardino dei limoni della Badia.

Alle 21,30 chiuderà la kermesse il musicista Ezio Noto con un percorso narrativo che abbina musica e letteratura per raccontare la storia autobiografica di un cantore della musica.

Per la rassegna “Cineletterando”, stasera dalle 21,30 sarà proposti i film: “American Pastoral” di Ewan McGregor, “Animali Notturni” di Tom Ford, “Mexico! Un cinema alla riscossa” di Michele Rho e “Sognare è vivere” di Natalie Portman.

Lascia un commento