Oggi si apre l’undicesima edizione dello Sciacca Film Fest


Si apre oggi l’undicesima edizione dello Sciacca Film Fest. Un’edizione che a partire dalle 19 di oggi prenderà il via con la competizione e le prime proiezioni delle opere in concorso nelle tre diverse sezioni: corti, lungometraggi e documentari.

Un’edizione che vuole uscire fuori dalle “Mura di Vega” di San Michele e guardare lontano verso tutta la regione con un cinema che non fa “ripetizioni” estive, ma che porta il nuovo della prossima stagione con film di grandi qualità, avvincenti ed emozionanti come il film di apertura di stasera alle 21,30 nello Spazio Arena “Mio Figlio” di Christian Carion  con Guillom Canet e Melanie Laurent.

Per la sezione “I Corti Fice”, opere proposte dalla Federazione italiana cinama d’essai, alle 21, nella sala dei Palchi, la proiezione di “L’Avenir” di Luigi Pane.

Tra gli Eventi Extra, stasera alle 20,30 nella sala Degli Archi, sarà proiettato “Cassate”, web serie realizzata da Joe Prestia nel 2017, mentre il pianista Paolo Scanabissi aprirà il cartellone dell’intrattenimento e dello spettacolo dello Sciacca Film Fest con il concerto per pianoforte “Klassic piano” con musiche di Chopin,Liszt, Poulenc e Albeniz.

Intanto, sono state già inaugurate le due mostre che accompagneranno il periodo del festival dedicate a due grandi artisti saccensi: “Vasi comunicanti” di Cosimo Barna nel Salone degli Specchi e “Sturm und Drang” Il viaggio di Leonardo Fisco, a cura di Anthony Francesco Bentivegna al Circolo di Cultura.

A partire da domani sera, per la prima volta nella sua storia, lo Sciacca Film Fest aprirà le sue porte a una nuova forma di contaminazione artistico-sensoriale: nata dall’incontro tra il gusto e l’udito con “Sensi Di-Vini”. A incontrarsi saranno i vini offerti dalle Cantine Corbera e le note di alcuni dei migliori musicisti siciliani in circolazione. Per cinque serate, dopo il tramonto, un raffinato aperitivo verrà accompagnato dalla suggestiva musica degli artisti che, per l’occasione, si esibiranno in una veste inedita rispetto al loro repertorio tradizionale.

 

 

Lo Sciacca Film Fest è realizzato grazie al contributo della Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo – Ufficio speciale per il Cinema e l’Audiovisivo/Sicilia Film Commission, nell’ambito del progetto “Sensi Contemporanei”, dal Comune di Sciacca e dalle associazioni culturali Terramatta, Il cortile e dalla Vertigo s.r.l.

Lascia un commento