canale di sicilia


Stoppa la Piattaforma: ritorna l’allarme “trivellazioni” nel Canale di Sicilia   Recently updated !

Facciamo nostre le preoccupazioni di Mario Di Giovanna, coordinatore del Comitato Stoppa la Piattaforma di cui la nostra associazione fa parte, auspicando un pronto intervento da parte di chi di competenza per evitare il rischio di danni irreparabili per l’ambiente e per l’economia locale e regionale. __ LE TRIVELLE SONO TORNATE NEI BANCHI DEL CANALE […]


Referendum #17Aprile2016, se non vince il Sì trivelle a meno di 12 miglia da Pantelleria

Se non vince il Sì, a Pantelleria si rischiano trivellazioni a meno di 12 miglia dalla costa. Non è un incubo, ma una delle tante possibili conseguenze della legge che spero abrogheremo il prossimo 17 Aprile. Procediamo con ordine. Il permesso di ricerca in questione è il GR15PU (clicca per prenderne visione). Il permesso come potete vedere […]


Difendi il tuo mare! Al referendum del 17 aprile 2016 VOTA “SÌ”!

Scarica il kit informativo e impegnati anche tu nella campagna referendaria per il “SÌ” Il referendum del 17 aprile 2016 Il prossimo 17 aprile si terrà un referendum popolare. Si tratta di un referendum abrogativo, e cioè di uno dei pochi strumenti di democrazia diretta che la Costituzione italiana prevede per richiedere la cancellazione, in tutto o […]


Trivelle, cosa cambia in Sicilia dopo le modifiche di Renzi. Legambiente: «Le riduzioni lasciano intatto il pericolo»

Il governo nazionale, dopo le modifiche alla legge di stabilità, ha rigettato 27 richieste di autorizzazioni per la ricerca e la coltivazione di idrocarburi entro le 12 miglia. Ma in Sicilia sono più le aree circoscritte che quelle cancellate. Molti pozzi rimangono: da Gela a Pozzallo, passando per Licata e Sciacca. Guarda la mappa. DI ANDREA […]


Mediterraneo: a sud della Sicilia c’è un tesoro di biodiversità

Intorno all’isola Ferdinandea (apparsa per pochi mesi nel 1831) mappati i fondali con vaste aree idrotermali sommerse che alimentano un ricco habitat di Maria Laura Crescimanno Al largo della costa meridionale siciliana, attorno all’isola Ferdinandea, terra vulcanica emersa e poi scomparsa dopo pochi mesi nel 1831 scatenando gli appetiti internazionali, si trova un prezioso tesoro […]


Difesa del mare: conferenza internazionale a Sciacca con Italia, Tunisia, Malta e Libia

La tutela del mare del Canale di Sicilia attraverso la creazione di un’area protetta. È questo il principale obiettivo della conferenza internazionale che dall’11 al 14 aprile 2015 si svolgerà a Sciacca, con invitati rappresentanti diplomatici e osservatori dei paesi del Mediterraneo interessati (Libia, Tunisia, Malta e Italia), esperti e organizzazioni ambientali come Green Peace, […]


Buone notizie dal Senato circa le trivellazioni petrolifere nel nostro mare

Il Senato della Repubblica ha approvato ieri, durante la discussione del ddl sui reati ambientali, una mozione di indirizzo e un emendamento che, se confermati, renderanno più difficili le operazioni di ricerca di idrocarburi. Entrando nello specifico, l’ordine del giorno promosso da Gal e FI e votato da tutte le opposizioni, impegnerebbe il Governo a […]


Il Comitato Stoppa La Piattaforma sarà presente alla riunione convocata presso il Ministero dell’Ambiente

A seguito della diffida presentata alla Commissione tecnica VIA, firmata dal Comitato Stoppa La Piattaforma e da numerose altre associazioni, tra cui L’AltraSciacca, con cui segnalavamo le gravi lacune presenti nei due studi ambientali per prospezioni petrolifere nel Canale di Sicilia presentati dalla Schumblerger, siamo stati invitati a relazionare in merito il prossimo 26 febbraio a […]


Conferenza-dibattito “Terra e mare al tempo del petrolio” il prossimo 6 gennaio a Sciacca

Il prossimo 6 gennaio, presso l’ex Chiesa di Santa Margherita in Piazza Carmine a Sciacca, si svolgerà la conferenza-dibattito dal titolo “Terra e Mare al tempo del petrolio” organizzata dal Lions Club di Sciacca e dal Comitato Stoppa La Piattaforma. Relazioneranno l’ing. Mario Di Giovanna, portavoce del Comitato Stoppa la Piattaforma, e la prof.ssa Maria […]


Autorizzate le prime trivelle nel Canale di Sicilia

Rabbia e delusione. Quello che temevamo purtroppo è successo. Non sono bastati 5 anni di lotte, ricorsi, interrogazioni, audizioni parlamentari, manifestazioni, telefonate, discussioni, incazzature. Per la prima volta da decenni è stata autorizzata una nuova concessione petrolifera nel Canale di Sicilia. Saranno trivellati 6 buchi nel ventre della nostra terra, di fronte alle coste agrigentine tra […]


Perforazioni petrolifere, così bisogna combattere le potenti compagnie

Il Canale di Sicilia è un’area del Mediterraneo unica, un mare che è stato culla della civiltà, un mare che nasconde tesori archeologici di tutte le epoche, un mare che rappresenta un paradiso di biologia marina, dove per biologia intendiamo non solo flora e fauna (alghe, pesci, cetacei, crostacei, coralli, gorgonie), ma anche un ambiente […]


Difendere il nostro mare dall’invasione delle piattaforme petrolifere è una battaglia di tutti

Convegno della Fidapa. La battaglia va sostenuta da istituzioni e cittadini, per il bene delle attuali e prossime generazioni. Ieri sera (21 novembre 2014), al convegno organizzato dalla locale sezione della Fidapa sul tema “Vulcani e petrolio”, si è parlato chiaramente del pericolo serio che si prospetta alla nostra costa: la presenza di gigantesche piattaforme […]


No trivelle nel mare di Sicilia: la diffida di Greenpeace al Ministero dell’Ambiente

Abbiamo diffidato la Commissione di Valutazione di Impatto Ambientale dal concedere parere positivo alle istanze di ricerca e perforazione nel Canale di Sicilia. Non siamo soli nella battaglia per mettere un freno ai folli progetti di prospezione e ricerca di idrocarburi da parte della compagnia petrolifera Schlumberger Italiana S.p.A in quell’angolo di mare – fra Pantelleria, Malta […]


“Vulcani e petrolio. Il tentativo di trivellare il Canale di Sicilia” – Convegno organizzato dalla Sezione FIDAPA di Sciacca

Il prossimo 21 novembre 2014, presso la Sala Blasco del Comune di Sciacca si terra’ il convegno “Vulcani e petrolio. Il tentativo di trivellare il Canale di Sicilia”, organizzato dalla Sezione FIDAPA di Sciacca con il patrocinio del Comune di Sciacca. Saranno presenti l’Ing. Mario Di Giovanna e il Dott. Mimmo Macaluso. La cittadinanza e’ invitata […]


Cittadinanz@ttiva invita tutti a una battaglia civile contro le trivellazioni

Cittadinanz@ttiva e le sue reti del T.D.M. e P.D.C. hanno già da tempo aderito al comitato “Stoppa la piattaforma” consapevoli del pericolo che le trivellazioni avranno per il nostro ambiente. Ora le notizie che giungono sulle politiche che i nostri governanti portano avanti ci hanno allarmato. Riteniamo molto grave che gli interessi dei cittadini siano anteposti […]


Il Comitato Stoppa La Piattaforma approva l’occupazione della piattaforma “Prezioso” da parte di Greenpeace

Nella tendenza, che riteniamo oggettiva, ad una progressiva eliminazione dei combustibili fossili, troviamo insensata la scelta dell’attuale governo Renzi e della SEN (Strategia Energetica Nazionale) di puntare sul raddoppio degli idrocarburi in Italia. Questa tendenza è palese nel decreto “Sblocca Italia” nel quale non solo si tende a facilitare l’iter autorizzativo alle estrazioni di combustibili […]


Il Comitato “Stoppa la Piattaforma” presenta le opposizioni ai permessi di prospezione della Schumberger nel Canale di Sicilia

Anche questa volta il Comitato Stoppa La Piattaforma è stato vigile ed ha presentato una dura e puntuale istruttoria contro la richiesta di due permessi di prospezione petrolifera nel Canale di Sicilia. La Schumberger ha richiesto ai nostri Ministeri di poter cercare petrolio e gas in due vastissime aree di mare denominate “d1 GP-SC” e “d2 […]


Ambientalisti, associazioni di categoria e Comuni ricorrono al TAR: “No trivelle nel Canale di Sicilia!”

Greenpeace, WWF e Legambiente insieme a LIPU Birdlife Italia, Italia Nostra, Touring Club Italia, Legacoop Pesca Sicilia, ANCI Sicilia e i comuni di Licata, Ragusa, Scicli, Palma di Montechiaro e Santa Croce Camerina, hanno presentato ricorso al TAR del Lazio contro il decreto 149/14, emanato dal Ministro dell’Ambiente, che sancisce la compatibilità ambientale del progetto […]


Lo sviluppo di Matteo Renzi nel 2014. More of the same

“Il futuro del nostro paese è lontano dai combustibili fossili: il futuro del nostro paese è l’efficienza energetica, l’innovazione e l’uso delle rinnovabili“. Matteo Renzi, 21 Novembre 2012, Le Scienze “Quando io penso che siamo in una crisi energetica che voi tutti conoscete, e abbiamo un sacco di petrolio in Basilicata o in Sicilia che […]


Renzi: fatta norma per estrarre petrolio in Basilicata e Sicilia. #renzivaitranquillo, #petrolierigodete, #sicilianistatesereni

Mai visto un esempio migliore di politica energetica innovativa! Nei prossimi decenni, quando negli altri paesi europei le tecnologie delle energie rinnovabili avranno raggiunto maturità tali da consentire il progressivo passaggio dalle vecchie alle nuove fonti di energia, in Italia continueremo a comprare energia da chi la saprà produrre efficacemente, magari piangendoci addosso per aver […]


I conti sbagliati di Renzi sul petrolio

In Italia riserve certe che potrebbero coprire appena un anno e mezzo di consumi. L’attacco delle trivelle al mare siciliano: 12.908 i chilometri quadrati interessati dai cinque permessi di ricerca già rilasciati e da altre 15 richieste di concessione, ricerca e prospezione avanzate. Legambiente: “Fermare la deriva petrolifera è nell’interesse generale del Paese e di […]


Il Comitato Stoppa la Piattaforma sulla Rainbow Warrior di Greenpeace

Lo scorso 6 luglio il Comitato Stoppa La Piattaforma, rappresentato da Mario Di Giovanna de L’AltraSciacca e da Umberto Marsala di Italia Nostra, è stato invitato ad un importante evento sulla Rainbow Warrior promosso da Greenpeace. Tutti gli amministratori che avevano firmato l’appello per un mare libero da trivelle, promosso durante la Campagna del 2012 […]


L’altro assedio. Nel Canale di Sicilia appetiti scatenati: Regione sotto accusa

È solo nero inchiostro, per ora. Ma è questione di tempo perché i petrolieri ronzano con insistenza sul Canale di Sicilia, dove tre piattaforme posizionate lungo le coste estraggono il 62% di tutto il greggio ricavato dai fondali italiani. Si capisce, allora, che abbiano tutta l’intenzione di popolare di trivelle i tratti di mare rimasti scoperti, facendosi largo tra […]


Mettiamo una “crocetta” sopra il nostro mare?

Crocetta apre alle trivellazioni in Sicilia, firmando un protocollo d’intesa con i petrolieri Ieri 4 giugno 2014, Crocetta ha firmato un protocollo d’intesa con Assomineraria, EniMed Spa, Edison Idrocarburi Siclia Srl, Irminio Srl, che prevede il rilancio degli investimenti per “l’utilizzo razionale di gas ed idrocarburi in Sicilia”, l’accordo prevede l’istituzione di un comitato finalizzato […]


Gambe corte. E puzzolenti!

Le bugie hanno le gambe corte e, talvolta, puzzano. Dobbiamo ringraziare gli amici del Comitato “L’AltraSciacca”, nostri compagni di lotta contro le trivelle nel Canale di Sicilia, per averne smascherata una piuttosto clamorosa. Forse per l’approssimarsi delle elezioni, si sono infatti diffuse di recente notizie su “decisioni” del Governo, del Parlamento, insomma di tutti quelli che […]


Il grande bluff del ripristino delle 12 miglia: il Governo ha intenzione di trivellare davanti le coste siciliane

In relazione alla mozione approvata dal Senato nella seduta del 2 Aprile 2014, relativa agli idrocarburi e alle recenti dichiarazioni del presidente della Commissione Ambiente, senatore Giuseppe Marinello, è opportuno specificare quanto segue. Fatto salvo il nostro giudizio su alcuni punti positivi dell’ordine del giorno approvato è opportuno smentire alcune imprecisioni che sono state diffuse […]


Trivelle in Sicilia: Greenpeace e WWF chiamano, Crocetta risponde?

Se la Regione Siciliana non convoca il tavolo tecnico trivelle, è il tavolo tecnico trivelle a convocare la Regione Siciliana. È quanto successo stamattina a Palermo dove, insieme al WWF, abbiamo allestito davanti al Palazzo D’Orleans un simbolico luogo di confronto in attesa di quello ufficiale promesso mesi fa e mai convocato sino ad ora […]


Permessi di ricerca di fronte Sciacca e Ribera: il tempo è scaduto, a breve la decisione

Sta per concludersi l’istruttoria dei permessi di ricerca d29 e d30 della Northen Petroleum situati a sole 2 miglia della costa tra Sciacca ed Agrigento. E’ infatti stata depositata al Comune di Sciacca, lo scorso 24 dicembre, un integrazione alla documentazione propedeutica alla chiusura dell’istruttoria. Si attende l’autorizzazione del Ministero dell’Ambiente nei prossimi mesi, se dovesse essere […]


Luca Zingaretti con il WWF contro le trivelle nel Canale di Sicilia

L’attore, diventato un simbolo della Sicilia grazie al celebre personaggio del commissario Montalbano, ora difende la sua isola dalle esplorazioni petrolifere appoggiando la campagna del WWF “Sicilia: il petrolio mi sta stretto”. In un suggestivo video girato sulle scogliere selvagge di Pantelleria, l’attore guarda un orizzonte di mare libero e incontaminato – lo stesso in […]


Trivelle in vista nei mari italiani – Il dossier del WWF

Dopo aver colonizzato tutto l’Adriatico, il rischio perforazioni per l’estrazione degli idrocarburi, e dunque il rischio inquinamento, non cessa per il Golfo di Taranto, il Mar Ionio e il Canale di Sicilia e si estende ad un’area di mare grande quanto la Corsica tra la Sardegna e le Baleari. Sono ben 67 i progetti di […]


“Per un pugno di taniche”, il dossier di Legambiente contro il petrolio

Legambiente presenta il dossier “Per un pugno di Taniche“: se non si cancella l’articolo 35 del decreto Sviluppo i nostri mari si riempiranno di piattaforme petrolifere, mettendo a rischio 24 mila chilometri quadrati di territorio. Le aree più a rischio sono l’Adriatico e il Canale di Sicilia. (Scarica il dossier in pdf) L‘allarme di Legambiente è chiaro e […]


Petrolio, nuovi progetti Eni in Sicilia. Greenpeace: “E’ un assedio”

Si attende anche la valutazione di impatto ambientale per un pozzo esplorativo a largo di Licata e lo scorso mese sono stati presentati due progetti di ricerca vicino al petrolchimico di Gela. E nel ragusano starebbe per arrivare la nuova installazione che il cane a sei zampe gestirà insieme alla Edison di Gabriele Paglino | 21 giugno 2013 Solo […]


Il commissario Montalbano potrebbe nuotare nelle acque nere di Vigata

Il turismo in Sicilia è uno dei settori trainanti per l’isola, considerato che dà OCCUPAZIONE VERA. Sicuramente questo fatto i CERVELLONI DI STATO lo sanno ma fanno di tutto per dimenticarlo. Con l’approvazione del Documento SEN (Strategia Energetica Nazionale), lo stato italiano, senza rispetto alcuno per la peculiarità di ciascun territorio, dà priorità alla coltivazione […]


Trivelle, plauso degli ambientalisti: “Finalmente serio impegno della Regione”

Soddisfazione di Greenpeace, Comitato Stoppa La Piattaforma, AGCI-AGRITAL Sicilia, LegaCoop Pesca Sicilia e Touring Club Italiano che oggi, nel corso di una audizione alla IV Commissione Ambiente dell’Assemblea Regionale Siciliana sul tema delle trivellazioni petrolifere, hanno denunciato le incredibili “sviste” che hanno segnato finora i procedimenti di concessione della VIA (Valutazione di impatto ambientale) nel Canale di […]


Un Piano Blu per la Sicilia. Contro le trivelle, per il mare.

Da troppo tempo sappiamo quanto sia urgente modificare le politiche e i comportamenti che hanno causato impatti profondi, e talvolta irreversibili, sulle risorse ambientali. Lo stato delle risorse del mare e in particolare del Mediterraneo, ci impone interventi trasversali, che devono andare oltre le “politiche dell’ambiente”, troppo spesso una foglia di fico che copre vergogne non più tollerabili. Il […]


Stop Shell alle trivellazioni in Alaska per il 2013

Shell ha annunciato oggi di abbandonare per il 2013 i propri piani di estrazione del petrolio al largo delle coste dell’Alaska, nell’Artico. È la prima cosa giusta che fa Shell in Alaska. La reputazione di Shell come miglior azienda del settore è stata messa a dura prova da una serie di disavventure e disastri mancati. […]


Comunicato stampa del Comitato Stoppa La Piattaforma

Pubblichiamo il comunicato stampa del Comitato Stoppa La Piattaforma dopo l’audizione pubblica all’ARS avvenuta nella giornata di ieri. Comunicato stampa del 13 febbraio 2013 Il Comitato Stoppa La Piattaforma, costituito da numerosi importanti associazioni che operano nel territorio siciliano e nazionale (L’AltraSciacca, GreenPeace, Italia Nostra, Lega Navale, Cittadinanza Attiva, etc.) esprime grande soddisfazione per gli […]


Audizione pubblica all’ARS – Trivellazioni nel canale di Sicilia dannosissime e nemmeno remunerative

Canale di Sicilia, audizione pubblica all’ARS per fermarle. L’incontro tenuto oggi nella sala rossa dell’Assemblea regionale è stato organizzato dal presidente della commissione Ambiente su invito di Greenpeace. “Guadagni per la Sicilia inesistenti. Le compagnie pagano la ridicola cifra di 5 euro l’anno per perforare un km quadrato”. “Trivellazioni nel canale di Sicilia dannosissime e […]


Comunicato stampa del Comitato “Stoppa La Piattaforma”

Si conclude oggi, ultimo giorno di campagna elettorale, l’iniziativa del Comitato “Stoppa La Piatattaforma”, appoggiata anche da Greenpeace, di far firmare ad ogni candidato alla presidenza della Regione Siciliana l’appello contro le trivellazioni nel Mediterraneo. Ricordiamo che questo appello è già stato sottoscritto da circa 45 sindaci e da 57.000 siciliani e con lo stesso […]