Petrolio


Imu e petrolio, la Cassazione ha deciso: “Le società devono pagare le imposte sulle piattaforme”

Dopo la sentenza a favore del Comune di Pineto la Suprema Corte dà ragione anche a quello di Termoli che chiede a Edison di versare 15 milioni. Una battaglia lunga quasi vent’anni e senza esclusione di colpi: pur di non pagare le società contestano l’ubicazione delle piattaforme, la loro non accatastabilità. Il governo sta tentando […]


Referendum #17Aprile2016, se non vince il Sì trivelle a meno di 12 miglia da Pantelleria

Se non vince il Sì, a Pantelleria si rischiano trivellazioni a meno di 12 miglia dalla costa. Non è un incubo, ma una delle tante possibili conseguenze della legge che spero abrogheremo il prossimo 17 Aprile. Procediamo con ordine. Il permesso di ricerca in questione è il GR15PU (clicca per prenderne visione). Il permesso come potete vedere […]


Le trivellazioni offshore? Ormai piacciono solo a Renzi!

Dopo l’abbandono dell’Artico da parte di Shell, anche la Croazia lascia le esplorazioni in Adriatico. E da noi? Il sogno fossile della Croazia è durato poco: dopo poco più di un anno il governo di Zagabria ha dovuto registrare una battuta d’arresto per la ricerca di petrolio sui fondali adriatici, dal momento che i contratti […]


TrivAdvisor, un mare di trivelle per tutti!

Ti piacerebbe vedere delle piattaforme petrolifere in alcuni dei paesaggi marini più belli d’Italia? Ti andrebbe di scattare un selfie con dei gabbiani sporchi di petrolio, ma non sai come fare? Da oggi è più semplice: il Governo Renzi infatti ha promosso una legge con cui autorizzare a perdita d’occhio – o per meglio dire, […]


Alfano dice si al petrolio siciliano

Finalmente sappiamo qual’è il reale indirizzo politico del partito Nuovo Centro Destra (NCD) sul petrolio siciliano. Il suo segretario, l’agrigentino Angelino Alfano, ha infatti dichiarato che non possiamo fare a meno del nostro petrolio, fregandosene del fatto che in Sicilia ne abbiamo poco e di cattiva qualità, dimenticando che imponiamo le royalties più basse del […]


Cartoline dal futuro

E’ notizia di questi giorni dell’approvazione in Senato del cosiddetto “Sblocca Italia”, decreto che, tra le tante cose, apre le porte ai petrolieri favorendo la collocazione nei nostri mari di numerose piattaforme. Anni di lotte da parte dei cittadini, costituitisi in vari comitati, totalmente ignorati da un’approvazione concessa anche da alcuni onorevoli (?) siciliani che […]


Convertito in legge a colpi di fiducia il decreto Sblocca Italia. Un futuro nero per il bel paese

La lotta continua sui territori con cittadini, regioni ed enti locali per evitare la devastazione dei mari italiani e del territorio nazionale La conversione in legge del Decreto Sporca Italia potrebbe rivelarsi una vittoria di Pirro per un Governo che solo grazie a due fiducie è riuscito ad imporre un provvedimento dal sapore da primo […]


Energia e cittadini: Renzi contro i ‘comitatini’, i ‘comitatini’ contro Renzi

di Fabio Marcelli | 16 luglio 2014 In un’intervista rilasciata al Corriere della seradomenica scorsa (vedi link) il Capo del Governo (penso che tale definizione sia la più adeguata alle ambizioni del politico in questione, anche se i precedenti storici non sono per nulla  incoraggianti) ha affermato fra le altre cose che “nel piano sblocca Italia […]


Trivelle in Sicilia, da Crocetta solo un mare di bugie!

La spiaggia di Mondello è un posto da sogno, ma che incubo potrebbe essere se in quel mare stupendo si verificasse uno sversamento di petrolio? Disastro petrolifero in Sicilia? Per fortuna quella di stamattina era solo una simulazione per dimostrare a tutti che le fonti fossili sono un vero pericolo: all’alba i nostri attivisti hanno […]


Il grande bluff del ripristino delle 12 miglia: il Governo ha intenzione di trivellare davanti le coste siciliane

In relazione alla mozione approvata dal Senato nella seduta del 2 Aprile 2014, relativa agli idrocarburi e alle recenti dichiarazioni del presidente della Commissione Ambiente, senatore Giuseppe Marinello, è opportuno specificare quanto segue. Fatto salvo il nostro giudizio su alcuni punti positivi dell’ordine del giorno approvato è opportuno smentire alcune imprecisioni che sono state diffuse […]


Greenpeace su decreto trivelle Zanonato: applicazione di una legge nefasta

“Il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, sbandierando urbi et orbi un decreto “contro le trivelle” non fa altro che applicare il nefasto Art. 35 della Legge 83/2012 che ha riportato le piattaforme petrolifere sotto le spiagge degli italiani” – così Alessandro Giannì, direttore delle Campagne di Greenpeace Italia commenta la firma del decreto di […]


E’ l’articolo 35, capite? 1

Post di Maria Rita D’Orsogna, fisico, docente universitario, attivista ambientale. “La possibilità offerta alle compagnie petrolifere di accrescere lo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi nelle acque a largo della costa italiana aumenta notevolmente i rischi di contaminazione delle stesse, in particolare lungo la costa adriatica, destando forti preoccupazioni nelle comunità locali“. Prima firmataria Stefania Pezzopane, […]


Petrolio, nuovi progetti Eni in Sicilia. Greenpeace: “E’ un assedio”

Si attende anche la valutazione di impatto ambientale per un pozzo esplorativo a largo di Licata e lo scorso mese sono stati presentati due progetti di ricerca vicino al petrolchimico di Gela. E nel ragusano starebbe per arrivare la nuova installazione che il cane a sei zampe gestirà insieme alla Edison di Gabriele Paglino | 21 giugno 2013 Solo […]


Dopo l’ENI anche la Transunion Petroleum decide di trivellare al largo delle coste siciliane

E dopo l’ENI e le sue concessioni D33 BR AG e D28 BR AG ecco qui la Transunion Petroleum che decide di trivellare anche lei al largo delle coste di Sicilia. Notare la vicinanza ad acque protette e alla costa. Si tratta della concessione D361 CR TU, il cui termine ultimo per presentare osservazioni è […]


Nuove trivelle siciliane – D33 GR AG e D28 GR AG

“Eni è oggi più che mai un’azienda vicina, aperta e dinamica. I suoi valori chiave sono la sostenibilità, la cultura, la partnership, l’innovazione e l’efficienza”. money money money money money money Tra i punti A e B c’e’ la tutela integrale. Il posto giusto per una trivella. E’ festa grande all’ENI. Adesso ci sono altre […]


Un Piano Blu per la Sicilia. Contro le trivelle, per il mare.

Da troppo tempo sappiamo quanto sia urgente modificare le politiche e i comportamenti che hanno causato impatti profondi, e talvolta irreversibili, sulle risorse ambientali. Lo stato delle risorse del mare e in particolare del Mediterraneo, ci impone interventi trasversali, che devono andare oltre le “politiche dell’ambiente”, troppo spesso una foglia di fico che copre vergogne non più tollerabili. Il […]


La Sicilia in balia delle trivelle. Il Governo raddoppia l’area di ricerca (mappa).

L’OMBRA DEL FRACKING SULLA CORSA AL PETROLIO Che la Sicilia facesse gola ai petrolieri, lo sapevamo già. Ma tra poco tempo potrebbe diventare un vero e proprio paradiso per le trivelle. Durante gli ultimi scorci di governo, il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, ha fatto un altro grande regalo alle compagnie petrolifere, estendendo l’area per la […]


Stop Shell alle trivellazioni in Alaska per il 2013

Shell ha annunciato oggi di abbandonare per il 2013 i propri piani di estrazione del petrolio al largo delle coste dell’Alaska, nell’Artico. È la prima cosa giusta che fa Shell in Alaska. La reputazione di Shell come miglior azienda del settore è stata messa a dura prova da una serie di disavventure e disastri mancati. […]


Le mani sull’oro nero del Belice – Anomalie e rischi

di Margherita Ingoglia – 17 gennaio 2013 La notizia delle trivellazioni in Sicilia torna a fare paura. L’oro nero e il gas del sottosuolo siculo diventano un bottino succulento per i pirati del petrolio. Dopo la delegazione del comitato “No alle trivellazioni nella Valle del Belìce” riuniti intorno al tavolo tecnico all’ARS lo scorso 8 […]


Trivellazioni di petrolio e gas in Italia: i dati sono segreti

Chi vive nei pressi di un permesso petrolifero non ha il diritto di sapere quali tecnologie e quali tecniche di estrazione verranno messe in atto per estrarre petrolio o gas. Qualunque cosa abbiano intenzione di fare le compagnie petrolifere, se c’è l’ok del Ministero dello Sviluppo economico, è lecito e segreto e può essere reso […]


Comunicato stampa del Comitato “Stoppa La Piattaforma”

Si conclude oggi, ultimo giorno di campagna elettorale, l’iniziativa del Comitato “Stoppa La Piatattaforma”, appoggiata anche da Greenpeace, di far firmare ad ogni candidato alla presidenza della Regione Siciliana l’appello contro le trivellazioni nel Mediterraneo. Ricordiamo che questo appello è già stato sottoscritto da circa 45 sindaci e da 57.000 siciliani e con lo stesso […]


Istituzioni e politica sordi sul tema ambientale della Nazione

COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE ONLUS APNEA PANTELLERIA Progetto “Un Punto nel Mare – Un Mare di Punti” ISTITUZIONI E POLITICA SORDI SUL TEMA AMBIENTALE DELLA NAZIONE Greenpeace a Roma: Clini assente Pantelleria 16 Ottobre 2012 – Riportiamo il comunicato stampa di Greenpeace uscito lo scorso 9 ottobre, dopo l’incontro a Roma presso il Ministero dell’Ambiente: ”Grave […]


Oggi saranno consegnate al Ministro dell’Ambiente le 57.000 firme raccolte durante la campagna “U mari nun si spirtusa”

Oggi 9 Ottobre 2012, alle ore 17:00, una delegazione di Greenpeace, di Amministratori locali e Associazioni del territorio consegnera’ al Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del Mare C. Clini le 57.000 firme contro le trivellazioni raccolte durate la campagna “U mari nun si spirtusa!” E’ stato invitato a partecipare alla consegna  il […]


Pozzallo, dietrofont del sindaco sulle trivelle Ritira la firma dall’appello di Greenpeace

Portiamo alla conoscenza dei nostri lettori questo articolo pubblicato su palermo.repubblica.it che ci fa comprendere come sia necessario tenere sempre alta l’attenzione su questo argomento e quanto ci sia ancora da lottare per contrastare gli interessi delle compagnie petrolifere e di tutti i loro potenti amici. __________ Una presa di posizione a sorpresa, proprio nei […]


A SCIACCA UNITI CONTRO LE TRIVELLAZIONI

27/07/2012 12.25 I sindaci del litorale si sono riuniti oggi a Sciacca insieme alle associazioni della pesca e ai comitati locali per discutere su come fermare le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia. L’evento promosso da Greenpeace, dal Comitato “Stoppa La Piattaforma” e da Apnea Pantelleria, con il patrocinio del Comune di Sciacca e Anci Sicilia, […]


Venerdì 27 Luglio 2012 a Sciacca (Ag) importante manifestazione per creare un coordinamento sul territorio contro l’assalto delle multinazionali del petrolio ai mari siciliani

SICILIA: Continua la Marcia di Greenpeace, dei pescatori e dei Sindaci contro le Trivelle. Sciacca, 26/07/2012. I Sindaci della costa si riuniranno domani insieme alle associazioni della pesca e ai comitati locali per discutere su come fermare le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia. L’evento promosso da Greenpeace, dal Comitato “Stoppa La Piattaforma” e da […]


Cosa succede se ti immergi nel petrolio?

25 Luglio 2012 di Alessandro D’Amato Questa mattina attivisti di Greenpeace “sporchi di petrolio” hanno aperto un grande striscione con la scritta “Neri contro le trivelle” sulla bianchissima scogliera di Scala dei Turchi, simulando uno sversamento di greggio nel Canale di Sicilia. Il Canale di Sicilia è nel mirino delle compagnie petrolifere e, come denuncia Greenpeace […]


U mari nun si spirtusa! – Firmiamo l’appello di Greenpeace

FIRMA L’APPELLO Per difendere il Canale di Sicilia dalla corsa al petrolio gli attivisti di Greenpeace andranno nelle principali località che si affacciano su questo mare con il tour “U MARI  NUN SI SPIRTUSA”. Un mese per informare i cittadini e convincere i Sindaci a firmare l’appello che l’associazione ambientalista rivolge al Ministero dell’Ambiente per […]


Da Greenpeace la campagna “Diccilu ‘o Sinnacu”. Il 27 luglio 2012 assemblea a Sciacca contro la possibilità di estrazioni offshore nel Canale di Sicilia.

La Sicilia contro le trivelle. La minaccia riguarda un’area di 13 chilometri quadrati di mare, alcune delle spiagge e delle isole più belle della Regione. L’iniziativa di “Stoppa la piattaforma” e “Apnea Pantelleria” ha il patrocinio dell’Anci. di Pietro Dommarco – 19 luglio 2012 Tratto da La vita dopo il Petrolio La Sicilia è una delle regioni italiane […]


Ficarra e Picone con Greenpeace. No trivelle nel Canale di Sicilia.

Il tour di Greenpeace contro le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia contagia ed entusiasma due siciliani doc: Salvo Ficarra e Valentino Picone. Anime della comicità siciliana, i due artisti si schierano dalla parte dell’associazione e lanciano un accorato ma altrettanto divertente appello per spiegare ai siciliani, a modo loro, che “U mari nun si […]


No trivelle nel Canale di Sicilia – Firmiamo l’appello di Greenpeace

Una grave minaccia incombe sul mare del Canale di Sicilia: la corsa al petrolio. L’estrazione dell’oro nero porterà profitti solo alle compagnie petrolifere mentre rappresenta un rischio inaccettabile per l’ambiente, l’economia e il benessere delle comunità costiere. Negli ultimi anni compagnie grandi e piccole hanno moltiplicato le richieste per esplorazioni offshore: sono ben undici i […]


Il Comitato “Stoppa La Piattaforma” ha illustrato il quadro della situazione attuale in una conferenza stampa tenutasi ieri a Sciacca

Ieri pomeriggio il Comitato “Stoppa La Piattaforma” ha spiegato in una conferenza stampa appositamente indetta i motivi che dovrebbero far tenere alta l’attenzione di cittadini, associazioni, comitati, amministrazioni e politici locali e non sulla richiesta di ricerche petrolifere nel nostro mare. I punti che in estrema sintesi descrivono la situazione attuale sono i seguenti, mentre […]


Conferenza stampa del Comitato “Stoppa La Piattaforma”, martedi’ 14 febbraio 2012 a Sciacca

Il Comitato “Stoppa La Piattaforma” ha indetto una conferenza stampa avente come oggetto “Importanti Comunicazioni in merito a due permessi di ricerca di idrocarburi nei mari antistanti Sciacca ed Agrigento“. La conferenza si terrà domani, martedì 14 Febbraio 2012, alle ore 17:00 presso la sede invernale della Lega Navale in Piazza Consiglio 1. I giornalisti, […]


TREMATE, TREMATE! LE PIATTAFORME SON TORNATE!

Northern Petroleum Plc Italy: Strategy Offshore – Exploration Licenses ____________ Dopo il grande successo riguardo il rigetto dei permessi di ricerca nel banco di Pantelleria che il Comitato Stoppa La Piattaforma ha ottenuto assieme a numerose associazioni siciliane ed italiane, i petrolieri ci riprovano con due permessi di ricerca di circa 420 Kmq a Sud di Sciacca ed […]


COMUNICATO CONGIUNTO DELLA RETE DI ASSOCIAZIONI CHE HANNO COLLABORATO PER LA VITTORIA DEL BANCO DI PANTELLERIA

MINISTERO BLOCCA TRIVELLE NEL CANALE DI SICILIA COMITATI E ASSOCIAZIONI ESULTANO [1] ROMA, 19.01.12 – Dopo l’articolo apparso oggi sul quotidiano La Repubblica, edizione di Palermo, “Stop del Ministero alle trivelle nel canale di Sicilia” a firma Prestigiacomo-Tondo (palermo.repubblica.it), le associazioni e i comitati che insieme hanno svolto una battaglia per bloccare le trivellazioni al largo di […]


Nel decreto liberalizzazioni spunta la norma “libera-trivelle”

Tre articoli dell’atteso provvedimento sullo sviluppo dedicati all’attività estrattiva: più investimenti, meno vincoli e autorizzazione per la trivellazione a 5 miglia dalla costa (contro le 12 attuali). I Verdi: “Si istituisce il diritto di assassinare il territorio”. Capita sempre in questo tipo di provvedimenti, ma la sorpresa che il governo Monti ha introdotto nel decreto liberalizzazioni […]


Sconcertante silenzio del Governo sulle trivellazioni nel Canale di Sicilia

di Marina Pupella Denuncia di Leandro Janni, consigliere nazionale di Italia Nostra: concessioni a compagnie sconosciute. È una corsa perché le royalties pagate alla Regione sono tra le più basse d’Italia. PALERMO – “Prosegue, coperta dallo sconcertante silenzio del Governo, la corsa delle società straniere all’oro nero di Sicilia. Studi all’insegna del copia e incolla, relazioni […]


Riecco i petrolieri!

La AuDAX Energy S.r.l. ha avviato la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale per cercare petrolio in un tratto di mare che comprende il banco di Pantelleria, il banco terribile e il banco Talbot. Questi luoghi sono degli hot spot di biodiversità nel Mediterraneo e danno sostentamento a centinaie di famiglie di pescatori di Mazara […]


“Un Punto nel Mare. Un Mare di Punti” – Sosteniamo la difesa dell’acqua salata come dell’acqua potabile – Pantelleria, 18 e 19 Giugno 2011

Convegno di informazione ed approfondimento sulle tematiche ambientali e sociali del nostro mare e di tutte le terre bagnate dal Mar Mediterraneo. Pantelleria 29 Maggio 2011 – Il No Trivella-Day riprende forma e diffonde i suo principi cardine, grazie al convegno “Un punto nel mare – un mare di punti”, organizzato dal Rotary Club Pantelleria, […]


Davanti alle coste siciliane arrivano le trivelle dei petrolieri

La Transunion comincerà a sondare i fondali tra qualche giorno. In estate potrebbero iniziare le trivellazioni a 13 miglia da Pantelleria. L’Italia chiede il 4 per cento di royalty contro l’85 per cento della Libia e l’80 della Russia di DARIO PRESTIGIACOMO e LORENZO TONDO La Transunion ha già annunciato ai comuni iblei che a […]