trivellazioni petrolifere


Stoppa la Piattaforma: ritorna l’allarme “trivellazioni” nel Canale di Sicilia

Facciamo nostre le preoccupazioni di Mario Di Giovanna, coordinatore del Comitato Stoppa la Piattaforma di cui la nostra associazione fa parte, auspicando un pronto intervento da parte di chi di competenza per evitare il rischio di danni irreparabili per l’ambiente e per l’economia locale e regionale. __ LE TRIVELLE SONO TORNATE NEI BANCHI DEL CANALE […]


La Francia dice no a tutti i nuovi permessi di ricerca petrolifera

Eccoci qui: il governo francese ha appena annunciato che da adesso in poi vieterà tutte le operazioni di ricerca petrolifera sul proprio territorio, sia con metodi non-convenzionali (fracking) sia con metodi convenzionali. Questo provvedimento è stato fortemente voluto dal Ministro dell’Ecologia e dell’Energia di Francia, Segolene Royal (notare che in Francia gli interessi ambientali ed […]


Buone notizie dal Senato circa le trivellazioni petrolifere nel nostro mare

Il Senato della Repubblica ha approvato ieri, durante la discussione del ddl sui reati ambientali, una mozione di indirizzo e un emendamento che, se confermati, renderanno più difficili le operazioni di ricerca di idrocarburi. Entrando nello specifico, l’ordine del giorno promosso da Gal e FI e votato da tutte le opposizioni, impegnerebbe il Governo a […]


Alfano dice si al petrolio siciliano

Finalmente sappiamo qual’è il reale indirizzo politico del partito Nuovo Centro Destra (NCD) sul petrolio siciliano. Il suo segretario, l’agrigentino Angelino Alfano, ha infatti dichiarato che non possiamo fare a meno del nostro petrolio, fregandosene del fatto che in Sicilia ne abbiamo poco e di cattiva qualità, dimenticando che imponiamo le royalties più basse del […]


Conferenza-dibattito “Terra e mare al tempo del petrolio” il prossimo 6 gennaio a Sciacca

Il prossimo 6 gennaio, presso l’ex Chiesa di Santa Margherita in Piazza Carmine a Sciacca, si svolgerà la conferenza-dibattito dal titolo “Terra e Mare al tempo del petrolio” organizzata dal Lions Club di Sciacca e dal Comitato Stoppa La Piattaforma. Relazioneranno l’ing. Mario Di Giovanna, portavoce del Comitato Stoppa la Piattaforma, e la prof.ssa Maria […]


Autorizzate le prime trivelle nel Canale di Sicilia

Rabbia e delusione. Quello che temevamo purtroppo è successo. Non sono bastati 5 anni di lotte, ricorsi, interrogazioni, audizioni parlamentari, manifestazioni, telefonate, discussioni, incazzature. Per la prima volta da decenni è stata autorizzata una nuova concessione petrolifera nel Canale di Sicilia. Saranno trivellati 6 buchi nel ventre della nostra terra, di fronte alle coste agrigentine tra […]


“Vulcani e petrolio. Il tentativo di trivellare il Canale di Sicilia” – Convegno organizzato dalla Sezione FIDAPA di Sciacca

Il prossimo 21 novembre 2014, presso la Sala Blasco del Comune di Sciacca si terra’ il convegno “Vulcani e petrolio. Il tentativo di trivellare il Canale di Sicilia”, organizzato dalla Sezione FIDAPA di Sciacca con il patrocinio del Comune di Sciacca. Saranno presenti l’Ing. Mario Di Giovanna e il Dott. Mimmo Macaluso. La cittadinanza e’ invitata […]


Cittadinanz@ttiva invita tutti a una battaglia civile contro le trivellazioni

Cittadinanz@ttiva e le sue reti del T.D.M. e P.D.C. hanno già da tempo aderito al comitato “Stoppa la piattaforma” consapevoli del pericolo che le trivellazioni avranno per il nostro ambiente. Ora le notizie che giungono sulle politiche che i nostri governanti portano avanti ci hanno allarmato. Riteniamo molto grave che gli interessi dei cittadini siano anteposti […]


Renzi: fatta norma per estrarre petrolio in Basilicata e Sicilia. #renzivaitranquillo, #petrolierigodete, #sicilianistatesereni

Mai visto un esempio migliore di politica energetica innovativa! Nei prossimi decenni, quando negli altri paesi europei le tecnologie delle energie rinnovabili avranno raggiunto maturità tali da consentire il progressivo passaggio dalle vecchie alle nuove fonti di energia, in Italia continueremo a comprare energia da chi la saprà produrre efficacemente, magari piangendoci addosso per aver […]


I conti sbagliati di Renzi sul petrolio

In Italia riserve certe che potrebbero coprire appena un anno e mezzo di consumi. L’attacco delle trivelle al mare siciliano: 12.908 i chilometri quadrati interessati dai cinque permessi di ricerca già rilasciati e da altre 15 richieste di concessione, ricerca e prospezione avanzate. Legambiente: “Fermare la deriva petrolifera è nell’interesse generale del Paese e di […]


Matteo Renzi e la vergogna vera

di Maria Rita D’Orsogna Fisico, docente universitario, attivista ambientale Matteo Renzi mostra di essere uguale a tutti gli altri – avanti con il vecchio, con una patina scintillante di nuovo sopra e senza lungimiranza, senza amore per questo paese. E’ infatti di qualche giorno fa la sua infelice battuta (ma diceva sul serio!): “È impossibile […]


Sisma e trivelle, il giornalista di Science: “Pressioni per non pubblicare il rapporto”

Edwin Cartlidge scrive per la rivista scientifica americana ed è stato il primo a rivelare l’esistenza del documento della commissione Ichese a proposito del terremoto in Emilia. Nel testo non si esclude la possibile relazione tra trivellazioni e sisma del 2012, ma anche si specifica che da sole “le attività non possono averlo provocato”. Solo […]


Gambe corte. E puzzolenti!

Le bugie hanno le gambe corte e, talvolta, puzzano. Dobbiamo ringraziare gli amici del Comitato “L’AltraSciacca”, nostri compagni di lotta contro le trivelle nel Canale di Sicilia, per averne smascherata una piuttosto clamorosa. Forse per l’approssimarsi delle elezioni, si sono infatti diffuse di recente notizie su “decisioni” del Governo, del Parlamento, insomma di tutti quelli che […]


Science: i terremoti dell’Emilia Romagna probabilmente dovuti alle estrazioni di petrolio

Membri della Commissione Ecco qui. Lo dice Science del giorno 11 Aprile 2014, e non la D’Orsogna, o Betta Sala, che ringrazio vivissimamente per avermi mandato il link e per l’impegno incessante di questi anni. “Human Activity May Have Triggered Fatal Italian Earthquakes, Panel Says” “Le attivita’ umane potrebbero avere causato terremoti fatali in Italia, […]


Il grande bluff del ripristino delle 12 miglia: il Governo ha intenzione di trivellare davanti le coste siciliane

In relazione alla mozione approvata dal Senato nella seduta del 2 Aprile 2014, relativa agli idrocarburi e alle recenti dichiarazioni del presidente della Commissione Ambiente, senatore Giuseppe Marinello, è opportuno specificare quanto segue. Fatto salvo il nostro giudizio su alcuni punti positivi dell’ordine del giorno approvato è opportuno smentire alcune imprecisioni che sono state diffuse […]


Trivelle in Sicilia: Greenpeace e WWF chiamano, Crocetta risponde?

Se la Regione Siciliana non convoca il tavolo tecnico trivelle, è il tavolo tecnico trivelle a convocare la Regione Siciliana. È quanto successo stamattina a Palermo dove, insieme al WWF, abbiamo allestito davanti al Palazzo D’Orleans un simbolico luogo di confronto in attesa di quello ufficiale promesso mesi fa e mai convocato sino ad ora […]


Luca Zingaretti con il WWF contro le trivelle nel Canale di Sicilia

L’attore, diventato un simbolo della Sicilia grazie al celebre personaggio del commissario Montalbano, ora difende la sua isola dalle esplorazioni petrolifere appoggiando la campagna del WWF “Sicilia: il petrolio mi sta stretto”. In un suggestivo video girato sulle scogliere selvagge di Pantelleria, l’attore guarda un orizzonte di mare libero e incontaminato – lo stesso in […]


“Per un pugno di taniche”, il dossier di Legambiente contro il petrolio

Legambiente presenta il dossier “Per un pugno di Taniche“: se non si cancella l’articolo 35 del decreto Sviluppo i nostri mari si riempiranno di piattaforme petrolifere, mettendo a rischio 24 mila chilometri quadrati di territorio. Le aree più a rischio sono l’Adriatico e il Canale di Sicilia. (Scarica il dossier in pdf) L‘allarme di Legambiente è chiaro e […]


E’ l’articolo 35, capite? 1

Post di Maria Rita D’Orsogna, fisico, docente universitario, attivista ambientale. “La possibilità offerta alle compagnie petrolifere di accrescere lo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi nelle acque a largo della costa italiana aumenta notevolmente i rischi di contaminazione delle stesse, in particolare lungo la costa adriatica, destando forti preoccupazioni nelle comunità locali“. Prima firmataria Stefania Pezzopane, […]


Il commissario Montalbano potrebbe nuotare nelle acque nere di Vigata

Il turismo in Sicilia è uno dei settori trainanti per l’isola, considerato che dà OCCUPAZIONE VERA. Sicuramente questo fatto i CERVELLONI DI STATO lo sanno ma fanno di tutto per dimenticarlo. Con l’approvazione del Documento SEN (Strategia Energetica Nazionale), lo stato italiano, senza rispetto alcuno per la peculiarità di ciascun territorio, dà priorità alla coltivazione […]


Trivelle nei mari siciliani: storico “no” della Regione al Governo nazionale

C’era tempo fino a oggi per presentare osservazioni al Ministero dell’Ambiente e la Regione siciliana ha, finora, mantenuto le promesse. L’impegno del governatore Rosario Crocetta e dell’assessore all’Ambiente e Territorio, Mariella Lo Bello, era stato confermato lo scorso 9 aprile, nel corso di un’audizione all’ARS convocata dal presidente della Commissione Ambiente, Gianpiero Trizzino, alla quale erano presenti […]


Basta chiacchiere. Non vuoi la piattaforma davanti casa? Ribellati!

Il nostro mare è minacciato. Tre permessi di ricerca, il d29, il d30 e il d347, incombono di fronte le nostre coste. Sui permessi d29 e d30 avevamo già fatto le nostre opposizioni, ma, grazie al decreto voluto dal ministro Passera, questi permessi sono stati estesi e adesso si trovano molto più vicini alle nostre […]


Comitato Stoppa la Piattaforma: “Finalmente un impegno preciso del presidente Crocetta contro le trivellazioni”

Grande soddisfazione per l’incontro, convocato il 9 aprile 2013 presso la Sala Rossa dell’ARS da Giampiero Trizzino, nel corso di una audizione alla IV Commissione Ambiente dell’Assemblea Regionale Siciliana sul tema delle trivellazioni petrolifere. Una rappresentanza del Comitato Stoppa La Piattaforma, formata da Mario Di Giovanna e Umberto Marsala, assieme a Greenpeace, ha denunciato le […]


Acqua, Terme e centro commerciale: quali sono le intenzioni dell’Amministrazione comunale?

Terme e centro commerciale: si attendono le risposte dall’Amministrazione. Intervista a Pietro Mistretta, presidente de L’AltraSciacca. Tratta dall’edizione cartacea de “Il Fatto Popolare“, settimanale di fatti locali e nazionali (n. 14 del 23-11-2012)


Comunicato stampa del Comitato “Stoppa La Piattaforma”

Si conclude oggi, ultimo giorno di campagna elettorale, l’iniziativa del Comitato “Stoppa La Piatattaforma”, appoggiata anche da Greenpeace, di far firmare ad ogni candidato alla presidenza della Regione Siciliana l’appello contro le trivellazioni nel Mediterraneo. Ricordiamo che questo appello è già stato sottoscritto da circa 45 sindaci e da 57.000 siciliani e con lo stesso […]


Istituzioni e politica sordi sul tema ambientale della Nazione

COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE ONLUS APNEA PANTELLERIA Progetto “Un Punto nel Mare – Un Mare di Punti” ISTITUZIONI E POLITICA SORDI SUL TEMA AMBIENTALE DELLA NAZIONE Greenpeace a Roma: Clini assente Pantelleria 16 Ottobre 2012 – Riportiamo il comunicato stampa di Greenpeace uscito lo scorso 9 ottobre, dopo l’incontro a Roma presso il Ministero dell’Ambiente: ”Grave […]


Oggi saranno consegnate al Ministro dell’Ambiente le 57.000 firme raccolte durante la campagna “U mari nun si spirtusa”

Oggi 9 Ottobre 2012, alle ore 17:00, una delegazione di Greenpeace, di Amministratori locali e Associazioni del territorio consegnera’ al Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del Mare C. Clini le 57.000 firme contro le trivellazioni raccolte durate la campagna “U mari nun si spirtusa!” E’ stato invitato a partecipare alla consegna  il […]


Pozzallo, dietrofont del sindaco sulle trivelle Ritira la firma dall’appello di Greenpeace

Portiamo alla conoscenza dei nostri lettori questo articolo pubblicato su palermo.repubblica.it che ci fa comprendere come sia necessario tenere sempre alta l’attenzione su questo argomento e quanto ci sia ancora da lottare per contrastare gli interessi delle compagnie petrolifere e di tutti i loro potenti amici. __________ Una presa di posizione a sorpresa, proprio nei […]


A SCIACCA UNITI CONTRO LE TRIVELLAZIONI

27/07/2012 12.25 I sindaci del litorale si sono riuniti oggi a Sciacca insieme alle associazioni della pesca e ai comitati locali per discutere su come fermare le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia. L’evento promosso da Greenpeace, dal Comitato “Stoppa La Piattaforma” e da Apnea Pantelleria, con il patrocinio del Comune di Sciacca e Anci Sicilia, […]


Venerdì 27 Luglio 2012 a Sciacca (Ag) importante manifestazione per creare un coordinamento sul territorio contro l’assalto delle multinazionali del petrolio ai mari siciliani

SICILIA: Continua la Marcia di Greenpeace, dei pescatori e dei Sindaci contro le Trivelle. Sciacca, 26/07/2012. I Sindaci della costa si riuniranno domani insieme alle associazioni della pesca e ai comitati locali per discutere su come fermare le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia. L’evento promosso da Greenpeace, dal Comitato “Stoppa La Piattaforma” e da […]


Cosa succede se ti immergi nel petrolio?

25 Luglio 2012 di Alessandro D’Amato Questa mattina attivisti di Greenpeace “sporchi di petrolio” hanno aperto un grande striscione con la scritta “Neri contro le trivelle” sulla bianchissima scogliera di Scala dei Turchi, simulando uno sversamento di greggio nel Canale di Sicilia. Il Canale di Sicilia è nel mirino delle compagnie petrolifere e, come denuncia Greenpeace […]


U mari nun si spirtusa! – Firmiamo l’appello di Greenpeace

FIRMA L’APPELLO Per difendere il Canale di Sicilia dalla corsa al petrolio gli attivisti di Greenpeace andranno nelle principali località che si affacciano su questo mare con il tour “U MARI  NUN SI SPIRTUSA”. Un mese per informare i cittadini e convincere i Sindaci a firmare l’appello che l’associazione ambientalista rivolge al Ministero dell’Ambiente per […]


Da Greenpeace la campagna “Diccilu ‘o Sinnacu”. Il 27 luglio 2012 assemblea a Sciacca contro la possibilità di estrazioni offshore nel Canale di Sicilia.

La Sicilia contro le trivelle. La minaccia riguarda un’area di 13 chilometri quadrati di mare, alcune delle spiagge e delle isole più belle della Regione. L’iniziativa di “Stoppa la piattaforma” e “Apnea Pantelleria” ha il patrocinio dell’Anci. di Pietro Dommarco – 19 luglio 2012 Tratto da La vita dopo il Petrolio La Sicilia è una delle regioni italiane […]


Ficarra e Picone con Greenpeace. No trivelle nel Canale di Sicilia.

Il tour di Greenpeace contro le trivellazioni petrolifere nel Canale di Sicilia contagia ed entusiasma due siciliani doc: Salvo Ficarra e Valentino Picone. Anime della comicità siciliana, i due artisti si schierano dalla parte dell’associazione e lanciano un accorato ma altrettanto divertente appello per spiegare ai siciliani, a modo loro, che “U mari nun si […]


No trivelle nel Canale di Sicilia – Firmiamo l’appello di Greenpeace

Una grave minaccia incombe sul mare del Canale di Sicilia: la corsa al petrolio. L’estrazione dell’oro nero porterà profitti solo alle compagnie petrolifere mentre rappresenta un rischio inaccettabile per l’ambiente, l’economia e il benessere delle comunità costiere. Negli ultimi anni compagnie grandi e piccole hanno moltiplicato le richieste per esplorazioni offshore: sono ben undici i […]


Congresso Regionale di Cittadinanz@ttiva

  Comunicato stampa Sciacca, 28 maggio 2012 Sabato 26 maggio si è tenuto a Caltanissetta il Congresso Regionale di Cittadinanzattiva per il rinnovo delle cariche apicali e l’elezione dei delegati al Congresso Nazionale che si terrà il 22 e 23 giugno a Chianciano Terme. Sciacca ha partecipato con una delegazione e i due delegati eletti […]


Il Comitato “Stoppa La Piattaforma” ha illustrato il quadro della situazione attuale in una conferenza stampa tenutasi ieri a Sciacca

Ieri pomeriggio il Comitato “Stoppa La Piattaforma” ha spiegato in una conferenza stampa appositamente indetta i motivi che dovrebbero far tenere alta l’attenzione di cittadini, associazioni, comitati, amministrazioni e politici locali e non sulla richiesta di ricerche petrolifere nel nostro mare. I punti che in estrema sintesi descrivono la situazione attuale sono i seguenti, mentre […]


Conferenza stampa del Comitato “Stoppa La Piattaforma”, martedi’ 14 febbraio 2012 a Sciacca

Il Comitato “Stoppa La Piattaforma” ha indetto una conferenza stampa avente come oggetto “Importanti Comunicazioni in merito a due permessi di ricerca di idrocarburi nei mari antistanti Sciacca ed Agrigento“. La conferenza si terrà domani, martedì 14 Febbraio 2012, alle ore 17:00 presso la sede invernale della Lega Navale in Piazza Consiglio 1. I giornalisti, […]


Sconcertante silenzio del Governo sulle trivellazioni nel Canale di Sicilia

di Marina Pupella Denuncia di Leandro Janni, consigliere nazionale di Italia Nostra: concessioni a compagnie sconosciute. È una corsa perché le royalties pagate alla Regione sono tra le più basse d’Italia. PALERMO – “Prosegue, coperta dallo sconcertante silenzio del Governo, la corsa delle società straniere all’oro nero di Sicilia. Studi all’insegna del copia e incolla, relazioni […]


TRIVELLE FACILI PER L’ORO NERO IN SICILIA

La corsa delle società straniere al petrolio attorno all’isola. In ballo 40 concessioni. Per le compagnie prezzi tra i più bassi del mondo. di Ferruccio Sansa Studi che sembrano copia-incolla da Internet. Di più: relazioni stilate da dietro la scrivania, senza aver visto i luoghi. C’è chi si è dimenticato di un vulcano sommerso. Si […]