Il Comitato C. Patrimonio Termale rinnova la richiesta di un tavolo tecnico   Recently updated !


COMUNICATO STAMPA
Il Comitato Civico Patrimonio Termale di Sciacca esprime la propria viva soddisfazione per il risultato raggiunto, per effetto dell’incontro avuto con l’assessore Armao in sede di audizione in VI Commissione dell’ARS, di aver ottenuto il richiesto reinserimento immediato delle grotte vaporose di San Calogero tra i beni oggetto della procedura di “Avviso pubblico esplorativo per valutare il mercato degli operatori interessati alla gestione del sito termale di Sciacca”.
Si valuta anche positivamente lo spostamento della data di presentazione delle eventuali manifestazioni di interesse al 15 gennaio, poiché la precedente data del 7 dicembre ci appariva inutilmente troppo ravvicinata.
A questo punto delle cose e nelle more della nuova scadenza di questo “passaggio preliminare” rappresentato dall’Avviso esplorativo, ci sembra necessario rinnovare in modo forte la richiesta già avanzata da questo Comitato Civico all’assessore Gaetano Armao di istituire un gruppo tecnico di lavoro, nel quale sia rappresentato anche lo stesso Comitato, che abbia come propria mission quella di lavorare continuativamente e in modo sinergico sulla possibile soluzione di tutte quelle problematiche che ancora possono ostacolare la valorizzazione del nostro patrimonio termale e la stessa pubblicazione del Bando pubblico per l’affidamento in concessione del complesso termale di Sciacca.
Alcune di tali problematiche, individuate e rappresentate dal nostro Comitato Civico, emergono nella stessa formulazione dell’odierno addendum per le grotte vaporose di San Calogero, laddove si continua a definire non a caso il complesso termale come un semplice “compendio immobiliare” e laddove le Stufe vengono semplicemente aggregate al c.d. Grande Albergo di Monte Kronio senza invece tener conto della loro effettiva ed autonoma natura giuridica di bene demaniale (e non patrimoniale).
Ci auguriamo di avere finalmente a nostro fianco il Comune di Sciacca nel sostenere tale richiesta di istituzione immediata del “gruppo di lavoro” con dirigenti e tecnici regionali e comunali, essendo stato finora il nostri Comune assente in questa dinamica di richieste che il Comitato Civico ha iniltrato all’Assessore regionale all’Economia.

per il Comitato Civico Patrimonio Termale
Nino Porrello – Addetto Stampa e P. R.
Franco Zammuto – Coordinatore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.